Tacche di segnale su uno smartphone: cosa significano?

Non importa se hai un fantastico dispositivo Android, l'ultimo modello di iPhone o un famoso Nokia 3310, il tuo telefono cellulare mostra le tacche del segnale sullo schermo. Abbiamo ragione? Ma sei sicuro di sapere cosa significano esattamente queste tacche? E significano sempre le stesse cose? In realtà, è di questo che parleremo in questo articolo. Se sembra interessante, continua a leggerlo.

Qual è il vostro fornitore?

Amplificatore Verizon Wireless Amplificatore AT&T Amplificatore T-mobile US Amplificatore Sprint Corporation
Amplificatore AirVoice Wireless Amplificatore Boost Mobile Amplificatore Cricket Wireless Amplificatore FreedomPop Amplificatore GoSmart Mobile Amplificatore H2O Wireless Amplificatore Lycamobile Amplificatore Metro PCS Amplificatore Net10 Amplificatore Red Pocket Amplificatore Roam Mobility Amplificatore Simple Mobile Amplificatore Straight Talk Amplificatore Ting Amplificatore Tracfone Amplificatore Ultra Mobile Amplificatore US Mobile Amplificatore Virgin Mobile Amplificatore ZIP SIM
Amplificatore TIM-Telecom Italia Amplificatore Vodafone Amplificatore WindTre
Amplificatore Ho mobile Amplificatore Kena Amplificatore COOPVoce Amplificatore Iliad Amplificatore DIGI Mobil Amplificatore FASTWEB Amplificatore Lycamobile Amplificatore Poste Mobile Amplificatore Tiscali Mobile Amplificatore Uno Mobile
Amplificatore Swisscom Amplificatore Sunrise Amplificatore Salt
Amplificatore Aldi Mobile Amplificatore Coop Mobile Amplificatore Lebara Mobile Amplificatore Lycamobile Amplificatore M-Budget Mobile Amplificatore Mucho Amplificatore ok.- Mobile Amplificatore Ortel Mobile Amplificatore Talk Talk Amplificatore Yallo

Potresti dire che queste tacche mostrate sul display sono un indicatore della potenza del segnale del telefono. Tuttavia, è solo parzialmente così in quanto possono esserci diversi fattori che possono far cambiare questo indicatore.

Hai mai notato quando tu e il tuo amico utilizzate i servizi dello stesso operatore di telefonia mobile, vi trovate insieme in un luogo ma i vostri smartphone mostrano un numero diverso di tacche di segnale? Sì, è molto probabile che entrambi siate collegati allo stesso ripetitore cellulare e che i vostri dispositivi utilizzino un segnale della stessa qualità e potenza, ma il numero di tacche può essere diverso. Anche se può sembrare strano, non esiste un approccio standard per stabilire la misurazione per una tacca. Questo è un produttore che deve decidere quante tacche verranno mostrate per ciascun livello di segnale.

Tuttavia, una cosa è vera. Di norma, più tacche ha più forte è il segnale telefonico.

Se non ci sono problemi di interferenza o capacità, più tacche hai, migliore è il segnale. Tuttavia, nel caso dei problemi sopra menzionati, le tacche mostrate potrebbero non essere un indicatore dell'affidabilità della connessione.

È anche fondamentale tenere a mente che quando la copertura cambia, non tutti gli smartphone mostrano i cambiamenti immediatamente. Alcuni modelli di telefoni cellulari possono richiedere fino a 15 minuti per aggiornare le tacche sui loro display. Di conseguenza, quando si guarda lo schermo, non significa che si vedono sempre dati di segnale accurati e pertinenti.


Come fanno gli smartphone a misurare il livello del segnale?

I dispositivi Android e iOS utilizzano algoritmi molto diversi per calcolare la potenza di un segnale. Mentre alcuni dispositivi prendono per le misure il segnale proveniente da una portante attraverso un canale pilota che viene trasmesso costantemente, alcuni produttori applicano parametri aggiuntivi per misurare il segnale. Tra questi fattori, possiamo nominare non solo il carico della rete, ma anche le interferenze e altri problemi che potrebbero avere un impatto sulla qualità della connessione.

I segnali si misurano in decibel milliwatt (dBm). Ma a seconda della tecnologia sottostante, la misura di un segnale che classificheremo come buono differisce leggermente. Per la rete LTE, 120 dBm di potenza del segnale di riferimento ricevuto (RSRP) è un buon livello, per l'UMTS una cifra sufficiente è 106 dBm RSCP (potenza del codice del segnale ricevuto).

A proposito, puoi misurare il segnale del telefono cellulare sul tuo dispositivo da solo. Il metodo per farlo varia sui diversi smartphone. Per esempio, se hai un iPhone, devi comporre *3001#12345#* per accedere al menu della prova sul campo.


È possibile rendere il segnale più forte?

È normale che la potenza del tuo segnale cambi costantemente. Ma può diventare un disastro totale se a casa tua o in ufficio il tuo segnale è permanentemente scarso.

La buona notizia è che potete far fronte a questo disastro anche senza particolari sforzi fisici da parte tua. Devi solo ordinare un booster di segnale che sia compatibile con il tuo operatore e che sia destinato ad amplificare il segnale con cui hai problemi.

I ripetitori hanno anche diverse aree di copertura. Ecco perché bisogna essere molto attenti e prendere in considerazione le peculiarità del tuo edificio.

Dopo aver effettuato l’ordine, in un paio di giorni lavorativi il tuo booster arriverà e avrai la possibilità di dimenticare qualsiasi problema di segnale che avevi prima.

Sembra piuttosto semplice, vero? Ed è davvero così. Se hai domande o hai bisogno di assistenza, non esitate a contattare il nostro team.