In MyAmplifiers lavoriamo sempre duramente per migliorare i nostri prodotti e servizi al fine di fornire la migliore esperienza ai nostri clienti. Tutti i nostri specialisti, dai responsabili dell'assistenza clienti agli ingegneri e agli esperti di tecnologia, hanno le più alte qualifiche e ampliano continuamente le proprie conoscenze e aggiornano le proprie competenze.

E sappiamo che per rimanere competitivi nel settore, dobbiamo stabilire e supportare le nostre posizioni nell'arena internazionale. Uno dei modi migliori per farlo è partecipare a eventi professionali globali come congressi e conferenze. Da molti anni il nostro team partecipa al Mobile World Congress. Tuttavia, il 2021 è stato un'eccezione. A causa delle misure di restrizione COVID-19, non abbiamo partecipato al MWC21 di Barcellona. Ma ciò non significa che l'abbiamo perso del tutto. Siamo riusciti a partecipare all'evento online.


MWC21

Mobile World Congress 2021 a Barcellona

Il Mobile World Congress è uno degli eventi più importanti nel settore delle telecomunicazioni. Si è svolto dal 28 giugno 2021 al 1 luglio 2021 a Barcellona, in Spagna. L'evento è stato piuttosto insolito. Innanzitutto è stato posticipato. Tradizionalmente questo evento è organizzato in febbraio o marzo. In secondo luogo, aveva un nuovo formato. Mentre il mondo sta imparando a convivere con il COVID-19, il MWC21 si è svolto in formato misto. Ed è stata una decisione fantastica. I partecipanti possono godere di una combinazione di incontri online e in pesenza. Vi ricordiamo che nel 2020 il Congresso è stato annullato.

Gli argomenti principale trattati al MWC21 sono stati “Connected Impact” e le tecnologie chiave, discusse dai principali attori del settore includevano 5G, AI, Big Data e IoT. Gli esperti hanno condiviso i loro pensieri su come queste tecnologie potrebbero cambiare le nostre vite e su come possono essere utilizzate per garantire una migliore connettività nel mondo. È stato interessante ascoltare le opinioni dei rappresentanti di aziende importanti come IBM, AWS, ZTE, Accenture e SpaceX (sì, c'era anche Elon Musk) su ciò che potremmo aspettarci dopo per il settore, come si svilupperà e quali priorità tutti dovremmo fissare per le nostre attività.

Come di consueto, il Mobile World Congress è diventato una piattaforma per la presentazione di molte innovazioni all'avanguardia. Anche se non possiamo enumerarli tutti qui, ricordiamone almeno un paio. Ad esempio, uno degli sviluppi più brillanti del 5G è stato lo Snapdragon 888+ 5G di Qualcomm che ha una capacità di elaborazione di 32 trilioni di operazioni al secondo. Verizon ha conquistato il cuore del pubblico con i suoi robot 5G mentre TCL ha attirato l'attenzione con i suoi occhiali connessi NxtTWear G, che sono in grado di simulare uno schermo virtuale da 140 pollici che può essere proiettato a 4 metri dalla persona che indossa gli occhiali.

Mobile World Congress 2021 a Barcellona

Anche molti noti operatori mobili e società di telecomunicazioni hanno partecipato all'evento e alcuni di loro hanno anche avuto la possibilità di presentare fisicamente i propri stand. Uno di questi è stato Orange che ha rivelato alcune delle sue recenti innovazioni nella sicurezza informatica e nelle reti mobili.

In tutto, durante i 4 giorni del Congresso, rappresentanti di 117 paesi hanno partecipato offline all'evento, ma se teniamo conto anche della partecipazione online, questa cifra ne raggiungerà i 165.


Le nostre principali conclusioni

Per noi è stato piuttosto triste non poter visitare fisicamente gli stand della fiera e comunicare di persona con gli esperti. Ma questa forma mista è stata una grande esperienza. E ha mostrato ancora che grazie alle moderne tecnologie tutti potremmo rimanere connessi indipendentemente da tutte le sfide e le restrizioni.

Ci auguriamo che il prossimo evento accoglierà più ospiti in un formato tradizionale e saremo in grado di stabilire molti contatti preziosi nell'ambito del MWC22.