Cosa rende diversi i ripetitori di segnale mobile?

Se hai deciso di acquistare un ripetitore di segnale per migliorare la tua connessione mobile, ti consigliamo di leggere attentamente questo testo per comprendere meglio tutti i parametri a cui dovresti prestare attenzione quando vuoi confrontare diversi modelli. In realtà, la prima cosa da tenere in considerazione è un produttore o un venditore di un dispositivo. Chiediamo di assicurarti di poter fare completamente affidamento su azienda scelta, che tutti i suoi dispositivi offerti siano certificati e che siano completamente sicuri per la tua salute. Ma in questo articolo vogliamo soffermarci maggiormente sull'aspetto tecnico e, di conseguenza, sulle caratteristiche tecniche che rendono diversi tutti i booster.


Bande di frequenza

Sebbene su molti siti web sia possibile trovare un filtro di ricerca in base agli operatori di telefonia mobile con cui questo o quel booster è compatibile, in realtà questo filtro viene introdotto solo per comodità degli utenti. I booster sono progettati per essere compatibili non con alcuni operatori ma con alcune particolari bande di frequenza.

Cosa rende diversi i ripetitori di segnale mobile?

Solitamente numerosi operatori condividono le stesse bande di frequenza il che significa che se acquisti un booster per te stesso, quando i tuoi amici che utilizzano i servizi di altri operatori verranno a trovarti, avranno la possibilità di godere del segnale migliorato.

Bande diverse vengono utilizzate per trasmettere diversi tipi di segnale mobile e, di conseguenza, questo parametro mostra quali segnali possono essere migliorati da questo o quel modello. Ad esempio, se prendiamo la regione europea, vedremo che la maggior parte degli operatori utilizza le bande di frequenza 900 MHz, 1800 MHz e 2100 MHz. E cioè sono utilizzati per l'invio di segnali GSM (900 MHz e 1800 MHz), 3G (2100 MHz) e 4G/LTE (1800 MHz). Ma attenzione! Le frequenze del tuo operatore di telefonia mobile possono differire da quelle che abbiamo menzionato.


Potenza in downlink e uplink

Se leggi le descrizioni tecniche degli amplificatori di segnale, vedrai caratteristiche come la potenza di downlink e uplink.

Ma non così tanti clienti analizzano queste cifre. E in realtà, non sono così sbagliati. Questi parametri contano davvero solo in un paio di situazioni. Ad esempio, il downlink massimo è cruciale solo in quei casi in cui il segnale esterno è forte. Tuttavia, se installi un ripetitore, di solito significa che il segnale è basso (tranne nei casi in cui il tuo edificio ha un tetto in metallo o l'edificio è molto grande e, di conseguenza, il segnale esterno è forte mentre il segnale interno è molto basso).

Il massimo collegamento in salita è importante in quelle situazioni in cui si acquista un booster per un veicolo. Quando ci si trova al confine di una zona di copertura del segnale mobile, di norma, la connessione uplink ha un ruolo primario. E uno smartphone non è in grado di inviare tanta potenza quanto un ripetitore per cellulari. L'elevata potenza di uplink garantisce un segnale migliore anche quando sei molto lontano dal ripetitore più vicino.

In altre parole, se stai cercando un booster per la casa che verrà installato in un'area con un basso segnale esterno, questi parametri non hanno una particolare importanza.


Guadagno

C'è un altro parametro che può essere piuttosto poco chiaro per coloro che non hanno un background tecnologico. Questo è il guadagno. Questa misura mostra in dB quanto un segnale può essere amplificato da un booster.

In realtà, questo parametro determina l'area di copertura del dispositivo.


Area di copertura

Cosa rende diversi i ripetitori di segnale mobile?

Oggi puoi trovare booster per edifici (e anche per i veicoli) di praticamente qualsiasi tipo e dimensione. Ci sono booster che possono essere adatti a piccoli appartamenti e uffici, la loro copertura può essere di circa 100 mq. Allo stesso tempo, ci sono booster con diverse antenne interne aggiuntive che possono coprire con il segnale migliorato aree fino a 3000 mq e anche di più.

Non possiamo dire che alcuni booster siano migliori di altri modelli da questo punto di vista. Tuttavia, dovresti sapere per quale edificio stai acquistando un booster. Se acquisti un booster che non avrà abbastanza potenza per inviare un segnale all'interno dell'intera area interna, risulterà che alcune stanze saranno ancora zone morte senza segnale. Ma allo stesso tempo, non è bene acquistare un booster con l'area di copertura più ampia per una piccola casa o un appartamento poiché i booster con una copertura più ampia sono più costosi. E non pensiamo che tu voglia pagare più del dovuto per alcune capacità di booster che semplicemente non ti servono.

Quindi, sì, come vedi, i booster possono essere diversi. Ma se stai considerando i booster offerti sul nostro sito web, c'è una cosa che li unisce tutti: la loro qualità. Offriamo solo booster di alta qualità e assolutamente affidabili in grado di far fronte a diversi tipi di problemi di segnale.

È impossibile nominare il miglior booster di tutti, ma è possibile trovare il miglior booster per il tuo caso.

Di seguito puoi trovare un elenco di alcuni dei modelli di booster più popolari. Forse uno di loro sarà adatto a te? Dai un'occhiata ai nostri modelli e non esitare a contattarci se hai domande.


Modelli di booster più popolari

3G amplificatore cellulare + GRATUITA
Protezione da sovratensioni da fulmine
3G amplificatore cellulare
2 Band
Chiamate 3G 4G/LTE
300 m²

guardare »
3G ripetitore cellulare + GRATUITA
Protezione da sovratensioni da fulmine
3G ripetitore cellulare
3 Band
Chiamate 3G 4G/LTE
300 m²

guardare »
3G ripetitore + GRATUITA
Protezione da sovratensioni da fulmine
3G ripetitore
5 Band
Chiamate 3G 4G/LTE
300 m²

guardare »
GSM amplificatore di segnale cellulare
GSM amplificatore di segnale cellulare
1 Band
Chiamate
300 m²

guardare »
GSM ripetitore cellulare
GSM ripetitore cellulare
3 Band
Chiamate 3G 4G/LTE
300 m²

guardare »